Rimedio Raffreddore
Rimedi

Rimedi naturali per prevenire il raffreddore

I rimedi contro il raffreddore sono quasi comuni quanto il raffreddore comune, ma sono efficaci? Niente può curare il raffreddore, ma ci sono alcuni rimedi che potrebbero aiutare ad alleviare i sintomi e impedirti di sentirti così infelice. Ecco alcuni rimedi freddi comuni e cosa si sa di loro.

Rimedi freddi che funzionano

Se prendi un raffreddore, puoi aspettarti di ammalarti per una o due settimane. Ciò non significa che devi essere infelice. Oltre a riposare a sufficienza, questi rimedi potrebbero aiutarti a sentirti meglio:

Rimani idratato

Acqua, succo, brodo chiaro o acqua tiepida di limone con miele aiutano ad allentare la congestione e prevengono la disidratazione. Evita l’alcool, il caffè e le bibite contenenti caffeina, che possono peggiorare la disidratazione.

Riposo

Un gargarismo con acqua salata – 1/4 a 1/2 cucchiaino di sale disciolto in un bicchiere da 8 once di acqua calda – può alleviare temporaneamente un mal di gola o un graffio. È improbabile che i bambini di età inferiore ai 6 anni siano in grado di fare i gargarismi correttamente. Puoi anche provare patatine di ghiaccio, spray per il mal di gola, losanghe o caramelle dure. Non dare losanghe o caramelle per bambini di età inferiore ai 3-4 anni perché possono soffocare.

Gocce e spray nasali salini da banco possono aiutare ad alleviare gonfiore e congestione. Nei neonati, gli esperti raccomandano di mettere diverse gocce saline in una narice, quindi aspirare delicatamente quella narice con una siringa a bulbo. Per fare ciò, spremere il bulbo, posizionare delicatamente la punta della siringa nella narice da circa 1/4 a 1/2 pollice (circa 6 a 12 millimetri) e rilasciare lentamente il bulbo. Gli spray nasali salini possono essere usati nei bambini più grandi.

Alleviare il dolore

Per i bambini di età pari o inferiore a 6 mesi, somministrare solo paracetamolo. Per i bambini di età superiore ai 6 mesi, somministrare acetaminofene o ibuprofene. Chiedi al fornitore di assistenza sanitaria di tuo figlio la dose corretta per l’età e il peso del bambino. Gli adulti possono assumere paracetamolo (Tylenol, altri), ibuprofene (Advil, Motrin IB, altri) o aspirina. Prestare attenzione quando si somministrano aspirine a bambini o adolescenti. Sebbene l’aspirina sia approvata per l’uso nei bambini di età superiore ai 3 anni, i bambini e gli adolescenti che si stanno riprendendo da varicella o sintomi simil-influenzali non devono mai assumere aspirina. Questo perché l’aspirina è stata collegata alla sindrome di Reye, una condizione rara ma potenzialmente pericolosa per la vita, in questi bambini.

Sorseggia liquidi caldi

Un rimedio freddo utilizzato in molte culture, che assorbe liquidi caldi, come la zuppa di pollo, il tè o il succo di mela caldo, potrebbe essere lenitivo e alleviare la congestione aumentando il flusso di muco.

Aggiungi umidità all’aria

Un vaporizzatore o un umidificatore a nebbia fredda può aggiungere umidità alla tua casa, il che potrebbe aiutare a sciogliere la congestione. Cambiare l’acqua quotidianamente e pulire l’unità secondo le istruzioni del produttore. Non usare il vapore, che non ha dimostrato di essere d’aiuto e potrebbe causare ustioni.

Prova i farmaci per il raffreddore e la tosse da banco.

Per adulti e bambini di età superiore ai 5 anni, i decongestionanti OTC, gli antistaminici e gli antidolorifici potrebbero offrire un po ‘di sollievo dai sintomi. Tuttavia, non prevengono il raffreddore o ne accorciano la durata e la maggior parte ha alcuni effetti collaterali. Gli esperti concordano sul fatto che questi non dovrebbero essere dati ai bambini più piccoli. L’uso eccessivo e l’uso improprio di questi farmaci può causare gravi danni. Prendere i farmaci solo come indicato. Alcuni rimedi contro il raffreddore contengono più ingredienti, come un decongestionante e un antidolorifico, quindi leggi le etichette dei farmaci per il raffreddore che prendi per assicurarti di non assumere troppi farmaci.

Rimedi freddi che non funzionano

L’elenco dei rimedi freddi inefficaci è lungo. Alcuni dei più comuni che non funzionano includono:

Antibiotici

Questi batteri attaccano, ma non aiutano contro i virus del raffreddore. Evita di chiedere al tuo medico antibiotici per il raffreddore o di usare vecchi antibiotici che hai a portata di mano. Non guarirai più velocemente e l’uso inappropriato di antibiotici contribuisce al grave e crescente problema dei batteri resistenti agli antibiotici.

Vitamina C

Sembra che l’assunzione di vitamina C per la maggior parte non aiuti la persona media a prevenire il raffreddore. Tuttavia, l’assunzione di vitamina C prima dell’inizio dei sintomi del raffreddore può ridurre la durata dei sintomi. La vitamina C può fornire benefici per le persone ad alto rischio di raffreddore a causa della frequente esposizione, ad esempio i bambini che assistono alle cure di gruppo durante l’inverno.

Echinacea

Risultati dello studio per stabilire se l’echinacea previene o abbrevia il raffreddore. Alcuni studi non mostrano alcun beneficio. Altri mostrano una certa riduzione della gravità e della durata dei sintomi del raffreddore se assunti nelle prime fasi del raffreddore. Diversi tipi di echinacea utilizzati in diversi studi possono aver contribuito ai diversi risultati. L’echinacea sembra essere più efficace se la prendi quando noti i sintomi del raffreddore e continui per 7-10 giorni. Sembra essere sicuro per gli adulti sani, ma può interagire con molti farmaci. Verificare con il proprio medico prima di assumere echinacea o qualsiasi altro integratore.

Zinco

Si è parlato molto di come assumere lo zinco per il raffreddore da quando uno studio del 1984 ha dimostrato che i supplementi di zinco impedivano alle persone di ammalarsi. Da allora, la ricerca ha prodotto risultati contrastanti su zinco e raffreddori. Alcuni studi dimostrano che le pastiglie di zinco o lo sciroppo riducono la durata del raffreddore di un giorno, specialmente se assunti entro 24 ore dai primi segni e sintomi di un raffreddore. Lo zinco ha anche effetti collaterali potenzialmente dannosi. Parlate con il vostro medico prima di considerare l’uso dello zinco per prevenire o ridurre la durata del raffreddore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *