Struccante fai da te
Benessere

Come fare uno struccante fai da te

Sapevi che puoi usare l’olio per rimuovere il trucco e lavarti la faccia? Non stiamo scherzando è tutto vero. Quella bottiglia di olio extra vergine di oliva nella tua cucina sta per diventare il tuo nuovo migliore amico.

In molti abbiamo passato anni a cercare di eliminare sostanze chimiche non necessarie dalla nostra vita, quindi oggi siamo felici di abbandonare il lo struccante degli occhi tradizionale che è ricco di sostanze chimiche, ma mi ci è voluto molto tempo per trovare un sostituto naturale che funzionasse davvero allo stesso modo.

Andiamo a vedere come funziona questo metodo.

Per prima cosa dovrai lavarti la faccia quando sei truccata, vero? E con cosa la laverai? Bè possiamo dirti con l’olio in quanto la maggior parte dei detergenti per il viso sottolineano il fatto che sono “senza olio” ma di sicuro non è sempre cosi. Devi sapere che quando la nostra pelle viene privata dei suoi oli naturali, produce più olio per compensare. Per quelli con la pelle grassa, questo significa più punti neri e pelle aggravata.

Per quelli con pelle secca o pelle sensibile, significa che la pelle diventerà ancora più secca e irritata. Usare l’olio per lavare il viso significa dissolvere in maniera del tutto naturalmente gli oli sporchi sulla pelle senza eliminarli o usare prodotti chimici corrosivi. Non solo questo metodo è più semplice, più economico, migliore per la tua pelle ed ecologico, ma il metodo di pulizia dell’olio è il miglior struccante che ci sia in circolazione.

Quindi continua a leggere e scopri come rimuove mascara, liner, fondotinta, tutto ma davvero tutto in un unico passaggio.

La chiave per il metodo di pulizia dell’olio è l’olio di ricino che proviene dal chicco di ricino. L’olio di ricino è un ottimo antibatterico ed è il migliore per la pulizia della pelle. A seconda del tipo di pelle, ti consigliamo di utilizzare un rapporto diverso di olio di ricino dagli altri oli.

Altri oli da utilizzare includono l’oliva che è perfetta per tutti i tipi di pelle, jojoba perfetto per tutti i tipi di pelle, avocado il migliore per la pelle più secca e l’olio di mandorle il migliore per la pelle grassa. Questo metodo non solo aiuterà la tua pelle a riacquistare il suo naturale splendore, ma è anche risaputo che aiuta a ridurre le rughe.

A seconda del tipo di pelle, sarà necessario utilizzare un rapporto diverso di olio di ricino rispetto all’olio extravergine di oliva. La nostra raccomandazione è: se avete la pelle normale: rapporto 1:1 di olio di ricino e olio extravergine di oliva. Se avete la pelle grassa rapporto 3:1 di olio di ricino e olio extravergine di oliva. Se avete la pelle secca il rapporto 1:3 di olio di ricino e olio extravergine di oliva.

Vediamo come preparare il composto. Gli ingredienti che ci occorrono sono mezza tazza di olio di ricino, mezza tazza di olio extravergine di oliva. Mescolare gli oli insieme e conservare in un barattolo di vetro con un coperchio ermetico. Strofinare una piccola quantità di olio sulla pelle asciutta, aggiungendo altro se necessario e massaggiare sulla pelle per circa un minuto.

Se indossi mascara e trucco per gli occhi, strofina delicatamente una piccola quantità sulle palpebre per rimuovere qualsiasi trucco, proprio come faresti con un dispositivo di rimozione del trucco tradizionale. Se volete anche eliminare i pori e rimuovere le impurità potete lavare un panno sotto l’acqua calda. Strizzare e posizionarlo sul viso per circa un minuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *